I MIEI VIAGGI

“Chi non si muove non può rendersi conto delle proprie catene” 
Rosa Luxemburg