• Gajjey - travel to be more

REGALI SOLIDALI PER UN NATALE 2020 ORIGINALE E... UN 2021 PIÙ FIORITO.

Aggiornato il: mar 1

Non ti aspettavi davvero che avremmo saltato questo argomento spero!? Se mi segui sui social, saprai del mio amore spassionato per le piante. E se anche la persona per cui stai cercando il regalo di questo Natale lo è...


MA PRIMA! Perché fare un regalo solidale? E perché "accontentarsi" di stupire una sola persona, quando potresti ottenere molto di più? Che tu abbia il pollice verde o meno, a tutti fa piacere passeggiare in un giardino fiorito e ammirare un paesaggio sano e colorato. Il profumo della vegetazione rende l'aria magica e migliora l'umore. Ogni giorno, ognuno di noi consuma ossigeno che le piante ci dispensano continuamente. Perché non ricambiare il favore?

COME UTILIZZARE QUESTA MINI GUIDA AI REGALI SOLIDALI PER IL TUO NATALE 2020. 1. Scegli l'argomento che più si addice alla persona a cui vuoi fare il regalo

2. Decidi il tuo budget e trova il regalo perfetto

3. CONGRATULATI CON TE STESSO/A! Hai appena contribuito alla felicità di più persone (e piante!).


QUARTA CATEGORIA: POLLICE VERDE.

(Se ti sei perso le prime tre: mondo marino, diritti umani, mondo animale.)


- con €5: scrivi scrivi che cresce una pianta! A volte capita di fare un regalo e pensare "Sì ok, ma che gli regalo solamente questo?" A prescindere che "solo" sia un termine del tutto soggettivo, ecco un ottimo accessorio da abbinare ad un dono apparentemente "incompleto": la matita ecologica Sprout! Sicuramente le avrai già viste in qualche vetrina l'anno scorso. Personalmente, lo trovo un pensiero originale, economico e di grande impatto nella sua modesta misura. Alla fine di ogni matita troverai un tappino colorato contenente delle semenze. Quella che ti suggerisco io porta i semi del "Non ti scordar di me" e puoi acquistarla dal sito dell'AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica). Chi la riceverà potrà scegliere se aprire il coperchio e seminare direttamente, o se consumare la matita e piantarla quando sarà quasi finita.


Germogli che crescono dal terreno
Non sarebbe bellissimo vedere germogliare una piantina da una matita in legno sulla propria scrivania?

- da 25: se ogni tanto le casca l'occhio sull'oroscopo…

Da qualche anno ha preso piede un'iniziativa importante: donare un albero a distanza. L'albero scelto viene piantato per conto di chi lo acquista o di chi lo riceve, contribuendo all'aumento delle zone verdi nel mondo e ai benefici che ne conseguono. La pianta può essere seguita a distanza a seconda del sito e della modalità di acquisto. In questo articolo vi propongo l'idea di Treedom, che ha ben pensato di abbinare a ciascun segno zodiacale un albero Africano.

La persona a cui farai questo dono riceverà informazioni e contenuti sull'oroscopo degli alberi ogni mese per un anno intero! Ora rimane solo da chiederti… di che segno è già?! Scopri l'Oroscopo Degli Alberi!


Pannello verde con Rune celtiche. Ogni sassolino ha disegnato in bianco un segno zodiacale. Immagine presa dal web
Regalare un albero è originale e aiuta l'ambiente. Se poi la pianta è addirittura collegata al suo segno zodiacale...

- €50: anche a te piacciono i giochi di società?!

L'inverno ci invita a passare più tempo in casa con amici e famiglia e con gli anni sono stati creati centinaia di giochi da tavolo. E se ti dicessi che ce n'è uno davvero speciale con cui potresti fare un figurone? Il motto di ZeroCo2 recita "LA SFIDA DEL SECOLO: La crisi climatica è reale, non è un gioco." Fino a 6 persone potranno lottare per salvare PACHAMAMA. Il gioco è studiato per ridurre al minimo l'impatto ambientale e per ogni scatola prodotta… viene piantato un albero per compensare le emissioni! Guarda che splendido design ha la scatola e leggi di più sulle regole del gioco… in prevendita fino al 14 Dicembre "PACHAMAMA: LA SFIDA DEL SECOLO".


Due sorelle che si sfidano ad un gioco da tavolo durante il periodo Natalizio.
Giochi da tavolo in famiglia! (Il gioco in questione non è rappresentato in questa foto. Immagine presa dal web)

EXTRA: non sottovalutiamo le piante nei market. Quante volte ci è capitato di entrare al supermercato ed incappare subito in un espositore pieno di piante e fiori? Spesso li denigriamo, dando per scontato che dal nostro di fiorista di fiducia troveremmo sicuramente di meglio. Forse è così, forse potremmo acquistare fiori più belli e piante meno sballottate. Però, la prossima volta che ti recherai a far la spesa e vedrai delle piante in vendita all'entrata o in cassa, leggi cosa c'è scritto sul cartello. Potrebbero essere dei perfetti acquisti solidali! Un esempio? Ecco i market che collaborano con Fairtrade Italia, un'associazione che lotta per migliorare le condizioni dei produttori agricoli dei Paesi in via di sviluppo.

Ti ricordo che molte donazioni sono soggette ad agevolazioni fiscali. Per questo, al momento del pagamento, ti verrà richiesto il codice fiscale. Stampa l'email ricevuta con la conferma dell'ordine ed i tuoi dati, ed inseriscila nella cartella per le detrazioni fiscali del tuo 730. Questa settimana ti propongo più idee regalo divise per categorie, che faranno stare bene te, renderanno felice chi li riceverà e saranno un aiuto concreto per molti altri. Che ne pensi di questo articolo? Se ti è piaciuto lascia un cuoricino, inviterà gli altri lettori a dare una sbirciata!


I prodotti che trovi nell'articolo NON sono affiliati a Travel to be more, i consigli che ti do sono sinceri e senza nessun tornaconto economico personale. Bene viaggiatore, ancora una proposta mancante … di cosa ti parlerò domani? Vediamo se indovini! Travel to be more, Giada

35 visualizzazioni

Post correlati

Mostra tutti
HAI UNA DOMANDA DA FARE INERENTE ALL'ARTICOLO
APPENA LETTO O A QUALCHE ALTRO VIAGGIO?

Grazie! Ti risponderò personalmente il prima possibile.

San Marino: storia e natura.
16 GIORNI ALL'EVENTO
02 giu, 14:00
San Marino
Palme su una spiaggia
Chi sono gajjey-worldtraveltobemore

La mission di "World travel to be more"

Travel blogger e travel coordinator, insieme al lavoro anche tutta la mia vita gira attorno alla sfera dei viaggi. 

Multipotenziale ed ipersensibile, ho fatto delle mie emozioni altalenanti il mio punto di forza. Viaggiando da sola in luoghi meno battuti, ho consolidato l'idea che i confini debbano esistere solo sulle mappe. Mi sposto in solitaria per godermi tutte le occasioni che il mondo ha da offrirmi, per migliorare come essere umano e come viaggiatrice consapevole. 

In una società dove sono per lo più le cattive notizie a darci il buongiorno ogni mattina, condivido aneddoti su persone incontrate e nuovi luoghi conosciuti. Tra un itinerario e l'altro, viaggio con le tradizioni da casa, e vi porto con me attraverso letture, visioni e ricette di altre culture. 

Credo nel potere delle persone, sostengo che ogni viaggio ci renda esseri umani migliori. Voglio provarlo a quanti più lettori possibili, articolo dopo articolo e, per chi ne avrà piacere , un viaggio di gruppo alla volta. 

Viva la vita!

"You only live once, but if you do it right... once is enough."

Giada.