top of page
Post: Blog2 Post

Cosa fare e cosa non fare se si incontra un cinghiale

Aggiornamento: 14 set 2023

Nel corso degli ultimi anni molti animali si sono riprodotti smodatamente, al punto da intaccare l'ecosistema, colpendo gli equilibri della catena alimentare e mettendo in pericolo la preservazione di determinati ambienti naturali.

L'italia è ricca di biodiversità! In foto, la Val Camonica durante il mio Cammino di Carlo Magno!
L'italia è ricca di biodiversità! In foto, la Val Camonica.

Ambienti naturali che, come forse già sai, ti mostro spesso e volentieri anche nei miei portali social, Instagram e YouTube.


In questo articolo parleremo di una specie animale appartenente alla famiglia dei suidi: il cinghiale.

Il cinghiale, come molti altri animali, è stato cacciato fino a metterne in pericolo alcune razze, per poi provvedere disperatamente al suo ripopolamento in determinati territori, per essere, infine, nuovamente cacciato e allontanato. Questo perché la riproduzione della famiglia di suidi, come molti altri animali dell'ambiente selvatico, non è controllabile dall'uomo (non a caso, la chiamiamo con fierezza natura selveggia!)


Che cosa possiamo fare quindi?

Prevenire! Informarci su che cosa fare e che cosa non fare se si incontra un cinghiale.


Cinghialotto con la famiglia in mezzo alla natura
Che cosa fare se si incontra un cinghiale? Anzitutto, mantieni la calma.

Che cosa fare se si incontra un cinghiale?

Dapprima boschi di querce e di faggi erano le zone predilette, grazie alla presenza delle gustose ghiande. Ad oggi, potrà capitarci più facilmente di incontrare un cinghiale lungo il nostro sentiero, in media montagna, ma anche in altitudine.


La crescita del turismo di massa in ambiente naturalistico sta portando numerose conseguenze sul territorio, sulla flora e sulla fauna, ma di questo ne parliamo meglio nell'articolo dedicato alle "Semplici norme che qualunque viaggiatore dovrebbe rispettare in natura".


Un esemplare di cinghiale in mezzo alla foresta autunnale. Cosa fare?
Un esemplare di cinghiale in mezzo alla foresta. Cosa fare?

Se si incontra un cinghiale, anzitutto, è importante mantenere la calma e seguire alcune linee guida per evitare conflitti o situazioni pericolose. I cinghiali sono mammiferi selvatici e, nonostante la loro apparenza tranquilla, possono diventare aggressivi se si sentono minacciati o se li si avvicina troppo.


1. Mantieni la distanza: non avvicinarti mai troppo a un cinghiale. Per evitare problemi, tieni sempre una distanza di sicurezza e non cercare mai di toccarlo o accarezzarlo!


2. Non correre: se vedi un cinghiale e sei spaventato, il tuo istinto potrebbe dirti di scappare, ma questa è l'ultima cosa che dovresti fare. I cinghiali sono molto più veloci di quanto sembrano e potrebbero persino iniziare a inseguirti. Invece, cammina lentamente allontanandoti da loro, ma mantieni un contatto visivo con l'animale per controllare la sua reazione ed i suoi movimenti.


Un cinghiale nella neve: cosa fare se incontri un cinghiale?
I cinghiali si stanno abituando a vivere anche in territori diversi dai loro.

3. Non fare rumore: evita di fare rumore o di urlare, poiché ciò potrebbe spaventare il cinghiale e far sì che diventi aggressivo. Prova a parlare con tono basso e rassicurante o, piuttosto, a tacere.


4. Non dargli assolutamente da mangiare: non provare mai a dare da mangiare a un cinghiale (o a un qualsiasi animale selvatico!). Non solo potresti intaccare l'alimentazione dell'animale, rischiando di avvelenarlo con cibi per cui il suo corpo non è stato creato, ma potresti incentivarlo ad avvicinarsi a posti abitati o a ritornare in quel determinato punto per ritrovare lo stesso sapore o odore. Anche di questo ne parliamo meglio nell'articolo "Semplici norme che qualunque viaggiatore dovrebbe rispettare in natura".


5. Come molte femmine, di qualsiasi genere o famiglia, una cinghialessa con la prole diventa più aggressiva e pericolosa, perché sta difendendo i propri piccoli. Non avvicinarti per accarezzare i piccoli, non fermarti a far loro foto o video solo per un like, che potrebbe costarti caro. Se vedi dei cuccioli di cinghiale allontanati immediatamente, la cinghiala potrebbe essere poco distante!


6. Evita di isolarti: se incontri un cinghiale, cerca di non rimanere da solo, allontanandoti dagli altri. Al contrario, se sei solo, cerca di raggiungere delle persone o un luogo più frequentato dove poter chiedere aiuto, se necessario.


Una cinghialessa con i suoi cuccioli. Cosa fare se incontri un cinghiale?
La cinghialessa diventa più aggressiva se c'è la prole: semplicemente, sta difendendo la propria famiglia.

7. Chiedi aiuto alle autorità competenti: proprio di recente ho letto una notizia di giornale dove, una coppia di escursionisti, è stata accerchiata da un gruppo di cinghiali durante la notte. Spaventati dalle possibili situazioni prossime, hanno chiamato forestale e vigili del fuoco in soccorso. Quindi, se ti trovi in ​​una situazione in cui il cinghiale sembra minaccioso o ti senti insicuro, contatta le autorità competenti, ad esempio i guardiaparco o la polizia ambientale. Se non sai quali numeri comporre, puoi digitare direttamente quello dei vigili del fuoco (115) e attendere il loro aiuto o essere reindirizzato automaticamente. Queste figure professionali sapranno come gestire la situazione in modo appropriato e sicuro.


8. Sii consapevole dell'habitat del cinghiale: se vivi in una zona in cui sono comuni i cinghiali, è importante essere consapevoli dell'habitat di questi animali. Evita di camminare in queste aree durante le ore notturne o quando i cinghiali potrebbero essere più attivi.


9. Se decidi di campeggiare non tenere cibo con te: i cinghiali sono attratti dagli odori, e la loro dieta alimentare è davvero vasta! Se decidi di piantare la tenda, assicurati di posizionare il cibo lontano dalla tua persona e dai tuoi averi, di modo da essere in sicurezza.