• Gajjey - travel to be more

Cosa vedere in un giorno a Chefchaouen, la perla blu del Marocco.

Aggiornamento: 10 ago

Come molte altre destinazioni nel mondo, Chefchaouen è stata vittima della moda instagrammabile.

Negli ultimi tre anni, la Perla Blu del Marocco è diventata meta ambita da fotografi, blogger o viaggiatori amanti dei social. Nonostante la miriade di turisti in arrivo quotidianamente, a Chef troverete quiete e pace. Ma se è davvero così bella, perchè non se ne è mai parlato prima? Questa cittadina nascosta tra le montagne era (ed è tutt'ora) considerata sacra per via delle sue ben otto moschee e l'accesso agli stranieri era vietato. Pensate che le porte vennero aperte ai cristiani solamente nel 1920.


Se state preparando il vostro viaggio in Marocco per la prima volta, sappiate che questo Stato sembra avere una destinazione per ogni colore. Lo abbiamo visto con Marrakech, la città rossa, con Rabat e Casablanca, le città bianche e ora lo confermeremo con Chefchaouen, la città blu.

Io l'ho scoperto una volta andata via, ma prima che vi leggiate un intero articolo saltando la parola, mi sento in dovere di dirvi che questo scioglilingua si pronuncia sciefsciauén.