• Gajjey - travel to be more

PIZZA NAPOLETANA: ricetta e curiosità, festeggiamo l'anniversario.

La prima "pizza" risale circa al 4500 a.C. .

Ma com'era fatta? Com'è stata inventata? E perché ne parliamo proprio ora? La pizza Napoletana è stata riconosciuta come specialità tradizionale dall'Unione Europea nel 2010 e setti anni dopo è stata proclamata Patrimonio Immateriale dell'Umanità dall'UNESCO. Questo mese si celebra la festa di questa arte culinaria tipica della tradizione Partenopea.


PARLIAMO DI PIZZA:

  1. Perché questa settimana?

  2. A quando risale la prima pizza?

  3. Scopriamo la ricetta

  4. Consigli

  5. Curiosità

  6. Altre ricette dal blog


1. PERCHÉ NE PARLIAMO PROPRIO QUESTA SETTIMANA?

Ebbene abbiamo una data ufficiale. Il 17 di Gennaio è stato istituito "giornata mondiale della vera pizza napoletana". La scelta di questa data come Pizza Day, la si deve a Sant'Antonio, considerato patrono dei pizzaioli e festeggiato nel medesimo giorno.

Per l'occasione, l'Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN) ha indetto una maratona di 24 ore a cui prenderanno parte 15 master class gratuite. Sarà possibile seguire l'evento in streaming da tutte le parti del mondo. Le lezioni saranno disponibili in 12 lingue differenti, per poter portare l'arte tradizionale del pizzaiolo napoletano, vanto per l'Italia intera, in tutti i Paesi.


Pizza su pala di pizzaiolo uscita dalla cottura in forno a legno. immagine presa dal web
Una pizza cotta in forno a legna è generalmente più apprezzata.

2. QUESTIONE DI QUALCHE ANNO FA

La pizza ha origini antiche, anzi antichissime. Se dovessimo farle spegnere le candeline, quest'anno soffierebbe circa 6000 lumini: pare che i primi pizzaioli furono gli Egizi. Dopo aver scoperto il segreto della lievitazione, iniziarono a cuocere l'impasto dandogli una forma tondeggiante, decisamente simile alla nostra attuale pizza. Il suo nome era "pita".

Al popolo Egizio dobbiamo un'altra grande scoperta, quello dell'accostamento alla bevanda ideale! Grandi bevitori di birra, furono i primi ad accompagnarla alla pita.

Tuttavia, è solamente nel corso del '700 che la ricetta si sviluppò, raggiungendo la somiglianza della pizza come la conosciamo oggi. Questo, perché fu proprio in questo periodo che venne scoperta l'America, e con lei i prodotti delle sue terre, come i pomodori.


3. VEDIAMO INSIEME LA RICETTA

Pizza bianca, stesa, al tegamino, alla romana, fornarina, focaccia, con impasto all'acqua di mare o con le farine più disparate. Ad oggi, esistono tantissimi modi di fare una pizza, ma noi insieme vediamo solo la versione originale, per poter gustare una buona pizza fatta in casa con le nostre mani.


Ingredienti per 3 pizze 200 gr farina di Manitoba

300 gr farina (più q.b. per tenere il piano di lavoro ed il panetto asciutto)